Altro

Published on 4 Ottobre, 2018 | by Giovanni De Gregorio

0

“Che la paura sia con voi!!”

Dalle nostre parti c’è un detto che dice: “A’ Maronna v’accumpagn”, quando si vuole augurare protezione a qualcuno per un buon proseguimento o un buon viaggio.

Ed è questo il tema emerso ieri sera al gruppo “CONOSCI TE STESSO”, dal nostro incontro a proposito della paura. Lo spunto è una scena tratta dal film “Il Cavaliere oscuro- Il ritorno”.

Rinchiuso da anni in una prigione, un uomo tenta la fuga continuamente, senza riuscirci. Ogni volta che prova ad evadere si lega ad una corda per tentare “in sicurezza”, scacciando via la paura. Sarà un suo compagno di cella a svelargli la strategia vincente…

La paura può essere il nostro più grande alleato sulla strada della crescita e dell’evoluzione. Quando tentiamo di vivere in sicurezza, prendendo tutti gli accorgimenti del caso, scacciamo la paura perché “abbiamo paura della paura”.

Sembra quasi un controsenso, ma non avere timore delle “cose importanti” spesso vuol dire non riuscire a tirare fuori lo spirito giuste per affrontarle.

Come dice il compagno di Batman: “Come puoi moverti il più veloce possibile, lottare il più a lungo possibile, senza la più potente spinta dello spirito?”

“Senza corda la paura tornerà a te”.

Qui assistiamo ad una riabilitazione della “paura” come una forza interiore ci spinge a dare il meglio di noi. La sicurezza (la corda nel film) può rappresentare il più grande deterrente, il grande ostacolo da superare prima di sprigionare il nostro potenziale e le infinite risorse di cui siamo dotati. Cortés bruciò le navi, Batman rinuncia alla corda e così si salva.

“Qual è la corda a cui dobbiamo rinunciare oggi?”

“Quale appiglio rappresenta quella falsa sicurezza che non ti permette di spiccare il volo?”

Rinunciaci e la forza della paura tornerà a te, solo così è possibile sollevarsi davvero. Anche se non appare nelle sue forme più esplicite, questa non è una scena sulla paura, ma sul coraggio: facce della stessa medaglia.

[estratto da “Il Cinema Insegna”]

È per questo che in tal senso oggi non posso che augurarvi: “Che la paura v’acconpagni”! 


Sull'autore

Sono Giovanni De Gregorio, ideatore di "Sintetizzando": il Blog che ti aiuta a conoscere, gestire e trasformare il tuo mondo interiore. Qui troverai esempi pratici e materiale multimendiale che ti aiuterà a diventare più padrone di te! Sito personale: http://www.giovannidegregorio.it/



Rispondi

Back to Top ↑